Translate

sabato 9 settembre 2017

QUANDO LA NATURA FRENA L'ARROGANZA DELL'UOMO EVIDENZIANDONE I LIMITI ED IL SUO SFRENATO EGOISMO







Sono stata assente, coinvolta da una estate rovente, privata dell'ossigeno vitale per le cellule, per il cervello, per la vita stessa  Un'estate afflitta da incendi, siccità, da sbarchi di stalloni circolanti nel nostro territorio in attesa di una vita migliore. Ma migliore rispetto a cosa?
Un'estate condita da abusi e soprusi da parte di un regime asservito al sordido capitalismo, alle Companion il cui valore produttivo è superiore al valore di sette miliardi di esseri umani, per non parlare del mondo vegetale e di quello animale.
Abusi e soprusi celati da una informazione assente completamente nella verità.
Ed ora la follia dei vaccini, la scuola che ricomincia per "somarizzare" giovani menti già gravemente danneggiate da onde elettromagnetiche, smartphone, televisioni. Zanzara migratoria che viaggia in valigia e colpisce una bambina causandone la morte. Zanzare malariche che compaiono ad Anzio, località  poco lontana da Roma.
La minaccia di una guerra nucleare che vede l'apoteosi della follia di una piccola nazione sofferente di dittatura palese e quella di un'altra nazione che si crede libera ma nasconde la peggiore dittatura chiamata "democrazia".
Ci avviamo verso l'autunno con terremoti ed uragani che sembrano alimentati da pensieri malati capaci di  scatenare queste forze distruttive che a loro volta sono salvifiche per la Terra, per la sua rigenerazione.
Il delirio di tre donne isteriche che siedono su alti scranni e come Erinni ed  arpie si avventano sulle carni di bambini, adolescenti ed ogni essere che capiti loro a tiro. Cosa ricevono in cambio per fare questo? Denaro tanto denaro con cui riempire quelle fauci esagerate, quel vuoto interiore che non sanno come riempire?  Corrotte in un mondo di corrotti.
E' inutile dire ai sordi e ai ciechi svegliatevi, non sentite? non vedete? La partecipazione per un radicale cambiamento che sia armonico ed unisca tutti deve partire da dentro ed essere poi modulata da un intelletto superiore.
Allora auguri a tutti, a tutto il mondo e che ogni bene scenda su di noi.

martedì 25 luglio 2017

Politicamente corretto - Il nemico- Stanca di sentire ragazzi che se ne vogliono andare....





Questo brutto sogno creato dalla visione manipolata delle cose sta portando il Paese in cui vivo ad una perdita totale dei valori, alla perdita di una identità nazionale che ci ha reso forti. Siamo un popolo intelligente, capace, ma i ragazzi oggi, quelli che potrebbero fare la differenza, se ne vanno ad arricchire altre nazioni perché qui da noi non hanno posto lasciando in mano ad emeriti mascalzoni le sorti della nostra bella Italia. Impoverimento scolastico, contenuti mediocri con insegnanti mediocri formati da una società mediocre.


Squallidi tentativi di domare un popolo che apparentemente ti lascia fare, ma se viene troppo incalzato alza la testa e riprende tutto il suo valore, il suo ingegno, le sue capacità.

Questa classe mediocre ha così tanto decentivato e maltrattato i figli di questa magnifica Italia che si vedono pochi bambini e quei pochi sono costretti ad andare in nidi, asili e scuole così pessime che l'alternativa è non procreare. Genitori sempre più stanchi che non hanno più una rete di protezione che un tempo era la famiglia.


Il politicamente corretto è la più grande ipocrisia mai generata. La differenza di genere esiste. Una femmina procrea, il maschio dà il seme e nascono bambini,animali, frutti, piante e fiori. Cambiare questo ordine di cose è decisamente immorale. Insegnare la pacifica convivenza, il rispetto per l'altro che è una parte di te appartiene alla civile esistenza. Ogni cosa ha il suo nome, la diversità non deve essere un distintivo discriminatorio, un uomo è un uomo e una donna è una donna a prescindere dai loro orientamenti sessuali. Un disabile non deve neanche essere chiamato diversamente abile, ma avere tutte le strutture che ne facilitino l'integrazione sociale, rimane ed è un essere umano di genere maschile o femminile.
Via, per cortesia togliamoci quel velo di ipocrisia, guardiamo le persone così come sono, guardiamole come guardiamo noi stessi, con amore e vedremo sparire tutte le barriere.

Questo mondo vive di separazione, di odio verso il nemico. Ma il vero nemico si nasconde dietro telegiornali dove vengono lette notizie censurate a misura di consumatori veloci della informazione, titoli senza contenuti e contenuti manipolati. Il nemico è la pubblicità falsa che ti induce ad acquistare cibo spazzatura, che ti dice che la banca ti è amica, ill nemico è il mondo dello spettacolo che intrattiene il povero fruitore per quei minuti o ore facendogli dimenticare la tristezza della sua vita allontanandolo dalla realtà vera, quella di essere felice sempre.
Il nemico è il politico che si arricchisce alle tue spalle, il baraccone della burocrazia che ti annega in articoli, cavilli e postille. Il nemico sono quelli che a tavolino generano la separazione per poter meglio “governare”

Il nemico è il ricco che genera il povero e per ricco intendo i banchieri, le grandi corporazioni, gli speculatori finanziari che decretano la vita o la morte di una nazione.
Questi sono i veri nemici, non le persone che incontriamo ogni giorno sulla nostra strada. Impariamo a discernere, impariamo a leggere i cuori...... Impariamo a vedere la vita, le persone ogni oggetto ogni pianta, fiore, con gentilezza. Agiamo dove veramente dobbiamo agire, con fermezza e determinazione, senza compromessi, a testa alta fieri di essere Italiani.


sabato 22 luglio 2017

Siccità a Roma e rito Kiuje - Rito per la pioggia - Nota per il Governo



                        Una riflessione per i nostri governanti                        

Mai così tanta pioggia da oltre un secolo in Sicilia: ma che sta ...


La siccità, così come le inondazioni o qualunque altro avvenimento disastroso della natura, nella Corea antica ricadeva sotto la responsabilità del governo. Nella Corea d'un tempo, in effetti, il governo si assumeva la responsabilità degli avvenimenti meteorologici. Tutte le volte che c'era una siccità, cosa che succedeva fino a un certo punto in un ciclo abbastanza regolare ogni tre o quattro anni, la corte reale nella capitale e le autorità dei governi locali entravano in azione effettuando il kiuje (기우제 ) o rito della preghiera per la pioggia. Il significato profondo di questa cerimonia andava al di là dell’esecuzione di un rito stabilito da tempo, e il re stesso era l’officiante principale degli sforzi del governo centrale per far piovere...............

È riportato che, ai tempi di Koryŏ, perfino i mercati venivano spostati in luoghi più favorevoli come parte delle azioni intese a far piovere, ed era proibita qualunque azione intesa a cercar di proteggersi dalla pioggia o dal caldo umido. Così era proibito servirsi dei ventagli e dei parasole e agli yangban (nobili) era proibito indossare gli speciali cappelli simbolo del loro stato.
Il rito kiuje viene ancora oggi eseguito in certe aree rurali e se ne può di tanto in tanto vedere uno come rappresentazione in qualche festival culturale. Forse questo rito si dovrebbe far rivivere: sarebbe anche una buona occasione per i governanti di riflettere su come conducono gli affari di stato



mercoledì 21 giugno 2017

APE. Assassinio popoli europei. Italia un deserto che avanza sempre di piu





Il fallimento continuo di aziende, la disoccupazione, la mancanza di prospettive hanno fatto sì che 500.000 ( vedi ANSA )  ragazzi, intelligenti, capaci, si sono visti costretti  a lasciare l'Italia ed offrire le loro capacità, di alto livello, a Germania Inghilterra e Francia...... mentre noi ci sgretoliamo sopportando  un carico con numeri indeterminati di migranti, costretti a fuggire  dal loro ricchissimo Paese, l'Africa, senza avere prospettive dignitose.

Tutti i giorni girando per Roma li vedo davanti ai supermercati a chiedere monetine o per strada che vogliono venderti calzini e fazzolettini.... Sono. in mano ad organizzazioni criminali. Molti dormono per strada.
La cosa che colpisce è che sono tutti giovani, forti ed ultimamente si sono aggiunte anche giovani donne.....da avviare dove? a fare cosa? Prostituzione in mano alle bande " legalizzate" di criminali sia del loro Paese che europei?

Dove vanno, quali prospettive si dispiegano davanti a loro?
In realtà questi ragazzi dovrebbero fare la differenza a casa loro, spodestare i loro governanti corrotti dai " potenti occidentali " e farsi restituire le miniere di rame, di oro, di diamanti e quanto ogni altro ben di dio la natura ha dotato il loro territorio.




Anche i nostri ragazzi dovrebbero andare via solo per desiderio di cambiare, di ampliare la mente e non per necessità. Vanno via attratti da "ricchi compensi" invece di rimanere qui e cambiare le cose,

La nostra Italia è piena di vecchi, stanchi, piegati da anni di lavoro inutile, annichiliti dallo spettro della povertà e soli......... raccolgono briciole di niente .....

I poteri deviati che hanno il controllo su tutto , dettano legge e stanno facendo un deserto e questo deserto lo chiameranno Italia.

Dove sono i politici incorrotti?  Magari hanno paura per la loro vita e quella dei loro cari...... Ma a tutto c'è un limite






martedì 20 giugno 2017

Vaccini, glifosati, mercurio... dottor Stefano Montanari - Vaccinazioni alla cieca . Autorità assenti ed arroganti


Per la protezione delle generazioni future, di noi stessi, guardare questo video, ponderare con attenzione le parole del dottor Stefano Montanari esperto mondiale di nanopatologie  vedi qui.., e trarre le proprie considerazioni da persone intelligenti, capaci di ragionare con la propria testa.

Il dottor Montanari non è contrario ai vaccini, ma vuole che siano puliti e con una sperimentazione adeguata.

La vaccinazione di gregge è una bufala, (95% della popolazione) perché il vaccino non si attiva su tutti e che un vaccino ha una durata  limitata e che le malattie infettive sono talmente tante che......

Abbiamo il diritto di essere informati ed abbiamo il diritto, qualora ritenessimo necessario fare un vaccino che essi siano sicuri, puliti.

I vaccini non sono un prodotto scientifico, ma un atto di fede. E' proibito fare ricerca. E' un grande business con i cui proventi è possibile comperare chiunque.

Lascio la parola al dottor Montanari, che oltre ai vaccini parla anche della pericolosità del glifosato che è  contenuto nei vaccini  ma anche nel mondo vegetale, quindi tutti ne siamo colpiti, carnivori, erbivori, vegetariani, vegani ecc....




sabato 10 giugno 2017

La Resa dei conti - Le confessioni



Ieri ho guardato questo film straordinario, finanzieri, un monaco certosino un incontro segreto per decidere le sorti del mondo e una formula matematica......
Un film da vedere e capire. Ho apprezzato molto la figura del monaco (in passato matematico) scrittore di testi poco ortodossi. Il film gravita su questi personaggi riuniti segretamente in un albergo per decidere le sorti delle Nazioni, quali stroncare, impoverire e quali mantenere con una economia solida. Rappresenta i giorni nostri e l'arroganza di questi esseri, cattivi e senza pietà.  Racconta di una politica  così corrotta e di governanti senza vergogna che si arricchiscono sulla pelle delle persone usandole  e abusandone " Ma . ... ........ Dio permette tutto.... fino ad un certo punto





Siamo in Germania, in un albergo di lusso dove sta per riunirsi un G8 dei ministri dell’economia pronto ad adottare una manovra segreta che avrà conseguenze molto pesanti per alcuni paesi. Con gli uomini di governo, ci sono anche il direttore del Fondo Monetario Internazionale, Daniel Roché, e tre ospiti: una celebre scrittrice di libri per bambini, una rock star,e un monaco italiano, Roberto Salus. Accade però un fatto tragico e inatteso e la riunione deve essere sospesa. In un clima di dubbio e di paura, i ministri e il monaco ingaggiano una sfida sempre più serrata intorno al segreto. I ministri sospettano infatti che Salus, attraverso la confessione di uno di loro, sia riuscito a sapere della terribile manovra che stanno per varare, e lo sollecitano in tutti i modi a dire quello che sa. Ma le cose non vanno così lisce: mentre il monaco – un uomo paradossale e spiazzante, per molti aspetti inafferrabile – si fa custode inamovibile del segreto della confessione, gli uomini di potere, assaliti da rimorsi e incertezze, iniziano a vacillare..

venerdì 2 giugno 2017

Due Giugno . Festa di cosa? L'affondamento dei diritti


Un film straordinario  che documenta il controllo che le corporazioni hanno sugli interessi mondiali. Basti pensare che Bruxelles, la sede del parlamento europeo, è anche la sede delle potenti lobby. 



Quello che dovrebbe farci riflettere è il perché di questo grande accanimento contro il " populismo " che in realtà sarebbe la difesa dei diritti del popolo
Dovrebbe far riflettere anche  la decadenza dei valori, la massificazione di un divertimento volgare, pressante per tenere le menti bloccate, intorpidite. La bassa qualità delle scuole, l'ignoranza , l'assenza di un pensiero critico.
In Europa la Spagna detiene il record quale maggior produttore OGM, Podemos non è riuscito a fermare Monsanto. Con gli slogan non si vince... bisogna abbattere il sistema che porta morte, distruzione e povertà.
Trump rappresenta la vera faccia della politica e la mano che senza vergogna lavora a favore delle corporazioni. Non si nasconde attraverso discorsi con una bella cornice, come Macron , ma senza alcun contenuto. Lui dice "America first" in realtà vuole dire "corporation first".
Siamo noi che dobbiamo riformare la politica, formando donne e uomini nuovi che pongano al primo posto la Vita, il rispetto, iniziando dal ripensamento totale dell'ambiente, alla totale abolizione della povertà, alla formazione di "Persone!"
Gli accordi con la Cina mi fanno paura, è un paese dove non esistono i diritti civili e le persone vengono trattate alla stregua di schiavi.
Nessuno vi dirà mai che questo capitolo era stato già scritto, sul palcoscenico ci sono attori che recitano un copione ... un Truman show della miseria.
Dobbiamo lavorare molto per disappannare le menti, dobbiamo darci da fare tantissimo per non ascoltare più i vari schiocchi stolti programmi..
Vi siete chiesti perché abbondano i programmi di cucina,  I talk show e  i talent show?  Immondizia, roba da inceneritore.