Translate

mercoledì 31 maggio 2017

Maggio delle miserie umane

                                              Elogio della follia

Giorni difficili, giorni facili. Tutto dipende dalla manipolazione, dalle notizie.
La borsa sale, la borsa scende. L'immigrazione raggiunge livelli insostenibili. Le ONG anziché distruggere i gommoni dei trafficanti, li restituiscono così possono continuare a fare i loro traffici con il beneplacito dei benpensanti. Miracolosamente la disoccupazione non è mai stata così bassa. La ripresa è arrivata, chi se ne frega se la gente viene licenziata per esubero. Madre getta figlio appena partorito dalla finestra. A Kabul continuano a fare attentati. La guerra infinita.... morti, tanti.  Trump come l'imperatore romano Traiano che preventivamente vuole attaccare  il nemico per mantenere la pace, Oh! che meraviglia torna l'asse Francia Germania..... ma la storia non insegna proprio niente. Non mi meraviglierei più di tanto se la lingua ufficiale tornasse ad essere il francese.
La Raggi a Roma distruggerà i campi rom. E dove li metterà questi rom?......
Il teatro di Taormina deturpato dal baraccone del G/, un colpo al cuore. Notizie assurde, si rincorrono da una rete all'altra,omologate in tutte le lingue, immagini politicamente corrette che trovi su ogni testata uguali, ripetitive.... Totti come una pop star che saluta Roma, l'ultimo imperatore di una capitale morente che lascia le sue strade a mercanti, schiavi, ladri, truffatori  di ogni razza e colore, come ai tempi dell'antica Roma.... Il pesce inizia a puzzare dalla testa, e che teste abbiamo.
Benvenuti al circo signore e signori, è  tutta una grande illusione, divertitevi, ci sono clown, bestie feroci, trapezisti, domatori, contorsionisti..... tutto il mondo rappresentato sotto un tendone con  lo sbarramento del cinque per cento, che gran successo giocolieri che vi faranno divertire un mondo, abili nel travestirsi, abili nel truffare, attenzione ai vostri portafogli girano ipnotizzatori, ve lo sfilano e vi denudano con grande abilità e vostra contentezza.  Bigliettiiii, bigliettiiii, avanti signori c'è posto... biglietti.........

Nessun commento:

Posta un commento